buonumore attività fisica palestra starbenegroup

Come ritrovare il buonumore con l’attività fisica?

Nella stagione invernale:

  • la diminuzione della luce solare (sia come intensità che come durata)
  • le giornate corte, spesso grigie e buie
  • il rimanere troppo a lungo e volentieri al chiuso esposti soltanto alla luce artificiale

comportano un aumento dei sintomi causati dai disturbi dell’umore e da alcune forme di depressione o stati depressivi.

Scopriamo insieme cosa fare.

Perché ci sentiamo di malumore?

Essere di malumore o trovarsi in uno stato depressivo dipende molto dagli ormoni che, come la serotonina (che regola pure il sonno, l’appetito, la soglia dell’attenzione, la memoria e la capacità visiva) si abbassa di livello.

Non solo, ma l’aumento del cortisolo quando siamo stressati o in calo glicemico, diventa il nemico numero uno della serotonina.

Ecco allora che, quando c’è poca serotonina e magari troppo cortisolo oppure c’è solo tanto cortisolo in circolo nel nostro organismo, ci gettiamo tutti nel malumore.

Come migliorarlo?

Ma incontrare il buonumore si può attraverso la via del corpo perché quando il corpo si muove (anche al fresco) trova nuovo equilibrio che lo fa stare bene e noi che siamo il nostro corpo, stiamo bene.

Con l’attività fisica, magari all’aperto anche d’inverno, la nostra mente si vuota di tutti i pensieri e preoccupazioni permettendoci di vivere il presente, l’istante.

È più facile così evitare di tornare sempre a rimuginare sul passato, sulle cose che non sono andate bene o su ciò che avremmo potuto fare.

L’attività fisica migliora davvero l’umore combattendo l’ansia, lo stress e la depressione.

L’attivazione del corpo con l’esercizio fisico e il riscaldamento che ne consegue porta ad un aumento del calore corporeo che rilassa innanzitutto tutta la muscolatura dalle tensioni.

Muoversi consente al corpo di produrre un calore immediato che riscalda e conforta per cui, superato il disagio iniziale del brivido dell’impatto con il freddo ci si può attivare piacevolmente.

Basterebbe considerare i benefici che l’attività fisica procura prevenendo molte malattie e migliorando la condizione fisica per stare sereni e godere del buonumore.

Ma l’attività fisica, guidati da professionisti in Scienze Motorie e fatta con regolarità e a propria misura, stimola in realtà la produzione di molecole che modificano lo stato di serenità.

Vediamo adesso come.

Il rilascio delle endorfine

Il movimento e l’attività fisica – anche all’esterno durante la stagione fredda e per di più buia – aiutano a rilasciare gli ormoni del benessere, le endorfine che tengono sotto controllo i frequenti stati depressivi e le alterazioni dell’umore

Stati depressivi tipici, tra l’altro, di un periodo temporale caratterizzato da scarsa luminosità.

Le endorfine hanno, infatti, un effetto analgesico e nel contempo euforizzante come le sostanze oppiacee o come la morfina.

Ecco perché ci si sente bene dopo aver fatto dell’attività fisica!

Ma non basta.

Il livello di cortisolo

L’attività fisica tiene sotto controllo sia lo stress che la depressione abbassando il livello di cortisolo.

Non è un caso che le persone sedentarie:

  • soffrano di più di depressione e di ansia rispetto a quelle attive
  • che il livello di cortisolo sia alto
  • che ci sia minore produzione di endorfine e una minore capacità di captare la serotonina!

La serotonina agisce riducendo il livello di cortisolo nel sangue quando è elevato.

"Sentire" l'esercizio fisico

Oltre alle endorfine, l’attività fisica in genere stimola il rilascio anche della noradrenolina, quel neurotrasmettitore che contribuisce a stabilizzare l’umore.

Le endorfine, invece, riducono la sensazione dolorosa.

Il buonumore che l’attività fisica ci regala passa anche attraverso il modo in cui lo si fa.

“Sentire” bene l’esercizio fisico eseguito correttamente, creare il rituale del movimento ed essere costanti fa una grande differenza rispetto a quando non ci si muove.

Pochi minuti al mattino appena svegli, due volte alla settimana con il trainer, 30 minuti di camminata a passo sostenuto ogni giorno, per esempio, oppure 30 minuti al giorno come consiglia l’Organizzazione Mondiale della Sanità, non meno di cinque giorni alla settimana, aiutano chiunque a sentirsi meglio.

E guadagnando forma fisica, salute e benessere anche l’umore cambia.

Muoviti alla luce!

Per sfruttare i vantaggi della luminosità diurna è consigliabile fare attività fisica già al mattino con la luce ad intensità crescente quando un altro ormone (il cortisolo) è nel momento del suo massimo rilascio.

Il cortisolo insieme alle endorfine danno una carica energetica positiva all’organismo che fa star bene la persona per l’intera giornata.

Il segreto per il buonumore?

Il segreto per il buonumore, dunque, passa attraverso l’attività fisica.

Essere meno sedentari e meno inattivi ha il grande vantaggio di farci cambiare l’umore dal grigio-nero al colore perché eliminiamo paure, tensioni, tristezza, malinconia e depressione insieme ai pensieri negativi.

Inoltre attivandoci con il corpo facciamo lavorare meglio l’apparato respiratorio che porta più ossigeno ai tessuti donandoci calma e rilassatezza.

Bene, siamo arrivati alla fine di questo articolo.

Speriamo di averti dato degli spunti utili ed interessanti 🙂

Tu cosa ne pensi?

Ti è mai successo di sentirti più positivo o sereno dopo aver fatto attività fisica?

Raccontacelo nei commenti.

▶ L’attività fisica di Starbene Group può farti ritrovare il buonumore! SE HAI BISOGNO DI PIÙ INFORMAZIONI O VUOI RICHIEDERE UNA CONSULENZA GRATUITA:
chiamaci al 0481 776325 o scrivici a info@starbenegroup.com

P.S. Se desideri scoprire come eliminare i dolori articolari e muscolari ti consigliamo di leggere questo blog, seguire la nostra pagina Facebook e – nel caso fossi interessato – iscriverti alla nostra newsletter ✉

P.P.S. L’articolo non fornisce né intende fornire o suggerire terapie e/o diagnosi mediche, in nessun caso. Il medico curante o lo specialista è la figura di riferimento per individuare la patologia e consigliare il trattamento. Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere medico).

Leggi anche questi

detox come fare starbenegroup

Detox: come farlo e quando farlo?

Detossificarsi è importante. Lo è specialmente in alcuni periodi dell’anno come quello appena passato della …

Leggilo
fibromialgia attività fisica starbenegroup

Fibromialgia: attività fisica si o no?

A farne le spese è soprattutto la donna (9 casi su 1 soltanto per l’uomo) …

Leggilo
fare movimento all'aperto in inverno starbenegroup

5 buoni motivi per fare movimento all’aperto (in inverno)

Si sa che pensare di fare attività fisica all’aperto con temperature piuttosto basse ti fa …

Leggilo

Lascia un commento

Torna su