massaggio fisioterapia starbenegroup

Massaggio? Ecco perché è utile

Il massaggio è un buon investimento in termini di salute e benessere ed è un aiuto efficace a mantenere il sistema corpo efficiente e giovane nel tempo.

Nelle sue molteplici metodiche il massaggio è la più antica e la più classica forma di terapia sul corpo.

Utilizzato nel corso  dei secoli in ambito medico, fisioterapico, reumatologico, vascolare, sportivo ed estetico è una tecnica manuale che agisce sul corpo o su qualche suo distretto e sulla sua fisiologia.

Dobbiamo quindi distinguere tra massaggio terapeutico, massaggio sportivo o massaggio estetico.

Quali sono le differenze di questi diversi tipi di massaggio?

Partiamo dal primo.

Massaggio terapeutico (o massoterapia)

Ha lo scopo di ripristinare la funzione di organi, apparati e parti del corpo.

Si suddivide in

  • linfodrenaggio
  • massaggio connettivale (neuro-connettivale, miofasciale)
  • massaggio trasverso profondo
  • rolfing
  • massaggio Tuina (insieme di tecniche manuali che permettono di liberare energia dal corpo per il benessere psicofisico)
  • massaggio Ayurvedico

Massaggio sportivo

Viene utilizzato soprattutto nell’ambito delle attività agonistiche quando le strutture muscolari, tendinee e legamentarie sono molto sollecitate.

In pre-gara per dare elasticità, riscaldare, vascolarizzare.

In post-gara per decontratturare, alleviare i dolori, rendere più rapido il recupero fisico dopo lo sforzo con un’azione drenante, defaticante e miorilassante.

Massaggio estetico

Con la sua azione sulla pelle, cura gli inestetismi cutanei (epidermidi) e sottocutanei (derma, ipoderma) come la cellulite.

L’azione drenante serve a sgonfiare gambe appesantite.

Quella rassodante dona tonicità e bellezza alla pelle.

L’azione antirughe e antistress combatte i segni del tempo e d’espressione anche su volto e collo.

Perché il massaggio può esserti utile?

Ogni tecnica manuale, ogni tipo di trattamento ha diversi effetti sul corpo intero, ma il valore terapeutico del contatto delle mani sulla persona è elevato e la sua efficacia è considerevole.

Il massaggio è di fatto anche una reazione alle condizioni di stress che viviamo e all’uso di troppi farmaci assunti con facilità.

Ma perché il massaggio è utile e quali sono i benefici?

  • sollievo dai dolori articolari e muscolo scheletrico
  • rilassamento delle contratture e tensioni muscolari
  • miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica
  • riduzione del gonfiore e dell’edema
  • eliminazione delle tossine
  • diminuzione o scomparsa dello stress
  • cambiamento della qualità del sonno e del riposo
  • ottimizzazione della funzionalità intestinale
  • miglioramento della condizione della pelle che diventa più luminosa

Il massaggio induce alcuni cambiamenti fisiologici attraverso un’azione:

  • meccanica o diretta quando lo stimolo manuale è indirizzato direttamente al tessuto o organo interessato;
  • neuroriflessa o indiretta quando la stimolazione manuale attraverso i tessuti cutaneo, muscolare, tendineo, legamentario, capsulare, connettivale arriva al sistema nervoso centrale (SNC) e per via riflessa provoca reazioni fisiologiche anche su organi distanti dalla zona trattata con il massaggio.

Con le manovre di sfioramento, frizione, impastamento o spremitura, scuotimento, rotolamento, con le vibrazioni, le pressioni, il pizzicamento e le percussioni il massaggio permette alle mani di far ritrovare a un corpo il suo equilibrio fisiologico e psicofisico.

Esistono delle controindicazioni?

Le controindicazioni del massaggio sono poche e riguardano prima di tutto i problemi alla pelle (dermatiti, patologie dermatologiche, ferite, infezioni) che possono diffondersi e intensificarsi, in secondo luogo in caso di flebiti o tromboflebiti e di processi febbrili.

Il massaggio non va fatto sull’edema agli arti inferiori (di natura secondaria) nell’insufficienza cardiaca o nelle patologie del sistema nervoso centrale quando la spasticità è compromessa dall’aumento del tono muscolare causato da alcune manovre manuali.

Il massaggio fa bene e se fatto con regolarità ne amplifica il risultato.

Che sia indicato per una contrattura muscolare, un dolore localizzato, un bisogno di rilassamento o per un inestetismo, ognuno può scegliere il suo massaggio.

Anche tu.

Hai voglia di provare?

▶ PRENOTA ORA IL TUO MASSAGGIO: chiamaci al 0481 776325 o scrivici a info@starbenegroup.co

(N.B.: L’articolo non fornisce né intende fornire o suggerire terapie e/o diagnosi mediche, in nessun caso. Il medico curante o lo specialista è la figura di riferimento per individuare la patologia e consigliare il trattamento. Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere medico).

PS: se desideri scoprire come eliminare i dolori articolari e muscolari ti consigliamo di leggere questo blog, seguire la nostra pagina Facebook e – nel caso fossi interessato – iscriverti alla nostra newsletter.

PPS: se il post ti è piaciuto o hai domande da farci lasciaci un commento qua sotto 😉

I dolori muscolari e quelli alle articolazioni che vengono classificati come reumatici, hanno una comune causa nell’infiammazione del tessuto connettivale.

Milioni di persone ne soffrono e sono dolori che si associano alle patologie osteoarticolari come l’artrosi, l’artrite, le tendiniti, le fasciti, la fibromialgia, la gotta, ecc.

Ogni caso va studiato singolarmente per essere diagnosticato con precisione e per sapere come risolverlo.

Scegliere se usare il ghiaccio o il calore sulla parte dolente, somministrare farmaci antinfiammatori non steroidei come i FANS, tenere a riposo o praticare un’attività fisica adeguata, rivolgersi alla Fisioterapia per un corretto trattamento sono scelte personali, a volte, ma soprattutto mediche e fisioterapiche determinanti nella risoluzione.

Oggi però non basta.

dolori articolari e muscolari starbenegroup

Studi scientifici recenti, oltre a vecchie teorie trascurate dal mondo medico, stanno dimostrando che anche l’alimentazione ha un ruolo determinante.

Alcuni alimenti come i cibi ricchi di magnesio, i broccoli, lo zenzero, la curcuma possono aiutare a combattere gli stati infiammatori e il dolore.

Il magnesio, ad esempio, oltre ad essere un regolatore della capacità contrattile dei muscoli, normalizza il PH dell’organismo portandolo verso l’alcalinità.

Ecco allora che il tessuto connettivale presente nei muscoli , articolazioni e tessuti molli in genere, infiammato e con PH acido, può ritrovare il suo equilibrio basico grazie a una corretta alimentazione alcalina.

eliminare dolori articolari e muscolari

La dieta alcalina agisce sulla matrice extracellulare del tessuto connettivale pulendolo dai suoi elementi acidi.

Controllando la quantità di zuccheri introdotta nell’organismo, di carne rossa, di cibi raffinati e, al contrario, prediligendo cibi alcalinizzanti come verdura, frutta, carni bianche, farine e cereali integrali, cioccolato fondente, bevendo molta acqua, puoi ridurre i sintomi dolorosi e curare l’infiammazione.

Qui a Starbene Group ti orientiamo da sempre a risolvere i disturbi articolari e muscolari con un sano stile di vita.

Alla dieta alcalina suggeriamo un’attività fisica regolare e costante come fattore alcalinizzante.

come eliminare dolori articolari e muscolari starbenegroup

Perché fare esercizio fisico significa:

  • stimolare il sistema linfatico che nutre e pulisce le cellule;
  • tonificare il sistema cardiovascolare;
  • migliorare la peristalsi intestinale e favorire lo svuotamento;
  • aumentare la capacità polmonare, ossigenare il sangue e i tessuti;
  • espellere le tossine acide attraverso la sudorazione della pelle;
  • tonificare i muscoli che bruciano più zuccheri.

Ricorda che la sedentarietà e lo scarso movimento sono fattori acidificanti.

Leggi anche questi

strappo muscolare differenze starbenegroup

Contrattura, stiramento, strappo muscolare: qual è la differenza?

Capita soprattutto facendo sport sia a livello agonistico che amatoriale, ma in fondo anche nella …

Leggilo
come eliminare dolori articolari muscolari starbenegroup

Come eliminare i dolori Articolari e Muscolari?

In questo articolo scoprirai come riconoscere i dolori articolari e quale possa essere la soluzione …

Leggilo
mal di piedi ecco cosa fare starbenegroup

Mal di Piedi: cosa fare

A soffrire di mal di piedi siamo in tanti. Ce ne accorgiamo quando lottiamo con …

Leggilo

Lascia un commento

Torna su