come ridurre lo stress a natale starbenegroup

Come ridurre lo stress a Natale? 10 consigli pratici per te

La voglia di fare e rendere felici i nostri cari ci porta spesso ad esagerare ed a trasformare il periodo dell’Avvento in una faticosa e stancante corsa ad ostacoli.

👉 Ma come ridurre lo stress a Natale?

Come si può fare tutto godendosi anche l’atmosfera natalizia e la trepidante attesa?

Scopriamolo insieme in questo articolo!

problema stress natale starbenegroup

Il problema dello stress a Natale

Spesso arriviamo all’inizio del periodo natalizio in una condizione di stress fisico e mentale pregressa, data dal peso di un anno intenso e pesante alle spalle.

Tensione che riscontriamo nel nostro corpo, con aumento del battito cardiaco e a volte della pressione arteriosa, tensioni muscolari e sonno disturbato.

Questi sono soltanto alcuni dei segni dello stress fisico e psicologico che il corpo dà in risposta al periodo delle festività.

Ciò avviene perché non sempre l’arrivo delle festività natalizie dona quel senso di rilassatezza che ci attenderemmo.

L’idea di vacanza, di rallentare il ritmo lavorativo per alcuni o di avere delle pause, la voglia di dedicarsi agli acquisti o di organizzare gli incontri familiari e con gli amici dà sicuramente un grande senso di gioia, ma può anche generare ansia e stress.

Il tutto acuito dalla situazione pandemica, la condizione incerta che stiamo vivendo, la mancata sicurezza di poter uscire, festeggiare al ristorante o riunendoci in famiglia causa Covid.

La lunga attesa, i continui aggiornamenti e cambiamenti di regole sono infatti causa di ansia, tensione, paura e grande stress.

natale fonte di stress starbenegroup

Perché il Natale può essere fonte di stress?

L’atmosfera del Natale con le sue luci e le sue decorazioni sembra portare solo serenità ma, quest’anno in particolare anche ansia e stress.

👉 Quali sono i motivi?

  • La situazione Covid incerta, con la seria minaccia degli effetti dovuti alle sue nuove varianti, non aiuta certo a sentirsi tranquilli. Nonostante la terza dose di vaccino, i continui tamponi, le attenzioni da parte della maggiore parte della popolazione, non ci è dato sapere come andrà, cosa potremo fare o non fare, come festeggeremo le feste natalizie.
  • L’idea di non riuscire a portare a termine i programmi tra acquisti, regali, organizzare pranzi e cene, vacanze, rientro al lavoro, fare felici tutti, ecc. è un peso che ci portiamo dietro giorno dopo giorno.
  • A proposito di peso, altro fattore di disagio è l’idea di ingrassare durante le feste. Rischio obbligato perché non si può rinunciare alle occasioni, agli eventi, alle opportunità di assaggiare qualcosa di buono e perché non si trova il tempo di andare in palestra e continuare la propria routine di esercizio fisico.
  • Il timore di spendere più del previsto e di non farcela a permetterci tutto, considerando anche la situazione lavorativa.
  • Il pensiero di trovare traffico e gente nei negozi, file ai centri commerciali, lunghe attese, in maniera peggiore del solito, anche a causa del Covid, che rende tutto più complicato.
come ridurre lo stress a natale starbenegroup

Come ridurre lo stress a Natale? Ecco 10 consigli pratici

Valutati insieme i numerosi motivi per cui in questo periodo potresti trovarti ad affrontare lo stress natalizio, ecco consigli, soluzioni e strategie per gestirlo al meglio!

1️⃣ Scaricati con l’attività fisica

Ritagliati un breve intervallo durante queste giornate per fare almeno una camminata all’aria aperta, attività che giova anche all’umore.

Se puoi, non limitarti solo a queste.

Fare attività fisica non è solo camminare e mantenere la tua routine standard ti aiuterà a smaltire prima le calorie che assumerai in eccesso.

Muoversi sempre, ma ancor di più nel periodo natalizio aiuta anche ad avere un buon sonno notturno ed un alta qualità del riposo, fondamentale per godersi al meglio le giornate.

2️⃣ Non crearti grandi aspettative

Lascia che le cose vadano da sole anche senza un’attenta programmazione ed organizzazione.

A volte per farle andare secondo le tue aspettative, entri in ansia, ti stressi e non vivi bene questi unici momenti.

Le festività sono anche tue, non solo un attività per gli altri!

Essere realistici su ciò che sei in grado di o vuoi fare è il primo passo per non entrare in ansia.

3️⃣ Impara ad essere grato

Per ciò che hai, per le persone che ti circondano, per ciò che hai fatto finora.

Il National Institutes oh Health negli USA ha realizzato un’indagine che dimostra come l’essere grati contrasti lo stress grazie all’aumento della dopamina nel cervello.

4️⃣ Come ridurre lo stress a Natale? Non rimanere sempre connesso

Prenditi delle pause in cui scollegarti dai devices tecnologici.

La presenza fissa di computer portatili e smartphone ti mantiene in contatto continuo con applicazioni di ogni genere.

Notifiche, e-mail, aggiornamenti dei social network ti mantengono eternamente collegato al presente, al lavoro, ai fatti.

Ti portano inoltre ad un confronto continuo tra la tua vita reale e quella artificiale dei social network, con il rischio di pensare che ciò che hai “non sia abbastanza”.

5️⃣ Calcola bene le spese e valuta il tuo shopping

A Natale tra regali, occasioni, spostamenti pranzi e cene familiari, di lavoro e tra amici, i soldi se ne vanno con facilità.

Ma, prima che lo stress ti logori, pianifica i tuoi acquisti facendo calcoli ben precisi.

Pianificare ti permetterà di essere consapevole su cosa rinunciare e a cosa invece dare importanza.

6️⃣ Concediti qualche brevissimo momento per respirare correttamente

A volte un minuto di respirazione consapevole è più che sufficiente.

Mettiti in una posizione comoda o fermati un istante dovunque ti trovi.

Inspira a fondo allungando i tempi di ogni fase respiratoria, espandi l’addome e cattura l’ossigeno, poi espira lasciando andare l’aria, le tensioni e lo stress accumulato.

7️⃣ Muoviti in casa a tempo di musica

Rilassa corpo e mente muovendo il corpo al ritmo della musica mentre fai qualche lavoro domestico o quando decidi di interrompere la posizione seduta.

Agitare il corpo, come si fa nella danza ha un significato liberatorio da stress e tensioni e fa ritrovare subito il buon umore.

Inoltre, fa bene alla salute perché è pur sempre una forma di attività motoria.

Utilizzare ogni singolo movimento quotidiano, come passare l’aspirapolvere, rifare letti o pulire i vetri come esercizio fisico non ti porta via tempo e ti allena ugualmente.

8️⃣ Conserva le tue sane abitudini

Il periodo natalizio non deve stravolgere la tua routine quotidiana quando hai uno stile di vita buono.

Pertanto l’attenzione all’alimentazione sana, l’esercizio fisico fatto con costanza, il giusto riposo non devono essere interrotte per troppo tempo.

9️⃣ Regalati un massaggio

Tanti regali per gli altri ma niente per te stesso?

Un massaggio o un aiuto terapeutico con il fisioterapista ti aiuta a riprendere contatto con il tuo corpo.

Ti rimette in contatto con te stesso, facendoti tornare ad un ritmo più naturale e ad una condizione di maggior distensione.

Stati d’ansia, riposo difficile, problemi di digestione e incapacità di rilassarsi sono problematiche causate da un’elevata produzione dell’ormone dello stress, il cortisolo e possono trovare sollievo nel massaggio.

Il ritmo nello svolgimento del massaggio induce infatti una sensazione di profonda calma e distensione, fino allo sbadiglio dando rilassatezza a corpo e mente.

🔟 Occhio ai cibi che ti concedi a Natale

Panettoni, torroni, carni arrostite, primi ben conditi, ecc. tendono ad acidificare il tuo organismo rendendolo più infiammato.

E se lo stato infiammatorio aumenta, ecco comparire quei dolori articolari sgradevoli che a volte possono compromettere anche le feste.

Valuta quindi la tua alimentazione nei giorni di festa e compensa nei “giorni normali”.

Un perfetto regalo antistress per te e per gli altri?

Allora, perché non approfittare di farsi un regalo o di regalare a qualche familiare o amico un massaggio, una seduta di fisioterapia o dell’attività fisica in palestra?

Una soluzione per risolvere quel problema mai ben curato o semplicemente per rilassarsi.

Una seduta in fisioterapia è il regalo perfetto per non trascurare la salute e godersi al meglio le feste.

Trattamenti di fisioterapia, massaggi, linfodrenaggi, terapie fisiche o manuali.

Piccole perle di benessere, perfette idee regalo per chi, in questo lungo periodo di disagio da pandemia, ha bisogno di un momento per sé stesso.

👉 Vuoi regalare o regalarti un momento di relax?
👉 Non sai bene a chi rivolgerti per il tuo problema o hai dei dubbi sul tipo di terapia da intraprendere?

Chiamaci per prenotare un massaggio o la tua consulenza orientativa GRATUITA.
Raccontaci il tuo problema e troviamo insieme il percorso migliore per risolverlo 🙂

Ci trovi a Ronchi dei Legionari (GO).
▶ Chiamaci allo 0481 776325 – 777311 o scrivici a info@starbenegroup.com

P.S. Se desideri scoprire come eliminare i dolori articolari e muscolari oppure cosa fare se hai mal di piedi ti consigliamo di leggere questo blog, seguire la nostra pagina Facebook e – nel caso fossi interessato – iscriverti alla nostra newsletter ✉

P.P.S. L’articolo non fornisce né intende fornire o suggerire terapie e/o diagnosi mediche, in nessun caso. Il medico curante o lo specialista è la figura di riferimento per individuare la patologia e consigliare il trattamento. Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere medico).

I contenuti presenti sul blog di “starbenegroup.com” sono di proprietà di Starbene Group srl. È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. È vietata la pubblicazione e la ridistribuzione dei contenuti non autorizzati espressamente dall’autore.

Leggi anche questi

dolore piedi risveglio starbenegroup

5 rimedi per il dolore ai piedi al risveglio

Ti è mai capitato di soffrire di dolore ai piedi al risveglio? Magari ti sei …

Leggilo
cibi che infiammano le articolazioni starbenegroup

Alimenti che infiammano le articolazioni: quali sono?

Una delle armi a disposizione del nostro corpo per salvare le articolazioni è l’infiammazione, soluzione …

Leggilo
dolori articolari in menopausa starbenegroup

Dolori articolari in menopausa: cosa fare?

A soffrirne è il 50% delle donne in menopausa che lamenta artrosi, artrite o altre …

Leggilo

Lascia un commento

Torna su

Questo sito utilizza cookie di terze parti per finalità di profilazione pubblicitaria e statistica. Per saperne di più vai alla pagina Cookie Policy. Facendo clic sul pulsante “ok, acconsentoacconsenti all’uso dei cookie.