dolore piedi risveglio starbenegroup

5 rimedi per il dolore ai piedi al risveglio

Ti è mai capitato di soffrire di dolore ai piedi al risveglio?

Magari ti sei svegliato una mattina e appena sceso dal letto hai sentito un forte dolore nella pianta del piede o del tallone, che poi è via via diminuito nel corso della giornata.

Devi sapere che il dolore al piede è un problema abbastanza comune (specialmente nelle donne) e le cause possono essere diverse.

👉 Ma perché si verificano questi dolori e quali possono essere dei rimedi efficaci per ridurli?

Non ti resta che continuare a leggere per scoprirlo!

dolori ai piedi cause starbenegroup

Perché hai dolore ai piedi al risveglio?

A volte quello che avvertiamo è solo una certa rigidità ai piedi, che scompare dopo aver compiuto i primi passi.

Così come tutto il corpo al mattino ha bisogno di risvegliarsi dopo molte ore di inattività, anche i piedi possono risentire della necessità di essere attivati alle loro funzioni.

Altre volte, invece, i dolori ai piedi al risveglio possono essere la conseguenza di un eccessivo affaticamento.

Magari in seguito ad una lunga camminata, per lavoro, turismo o sport.

Dopo un sovraccarico per le troppe ore trascorse in piedi, o anche semplicemente in seguito all’uso di calzature poco adatte ai nostri piedi.

Molto spesso, però, i dolori ai piedi possono essere causati dalla particolare morfologia del piede, magari congenita come quello piatto o quello cavo.

Oppure dalle deformazioni articolari (disordine nell’allineamento dei segmenti, dita che si sormontano, ecc.) che evolvono nel tempo verso un peggioramento.

Quando i dolori ai piedi al risveglio sono la conseguenza di un’infiammazione, ecco quali sono le cause muscolo-scheletriche, neurologiche, dermatologiche e vascolari:

  • patologie reumatiche come l’artrosi e l’artrite
  • tendinopatie come la fascite plantare o la tallonite
  • metatarsalgie, deformazioni strutturali come le dita a martello o l’alluce valgo
  • spina o sperone calcaneare
  • neuroma di Morton
  • problematiche della cute o delle unghie
  • diabete (“piede diabetico”)

Nella ricerca di una causa al dolore dei propri piedi, non va inoltre trascurata la nostra conformazione fisica o la nostra condizione fisica.

E dunque:

  • sovrappeso
  • obesità
  • gravidanza
  • assetto posturale
  • postumi di un infortunio o di un intervento chirurgico

possono sollecitare la struttura del piede provocando vari disturbi.

dolore ai piedi rimedi starbenegroup

Cosa comporta il dolore ai piedi?

Accusare dolori ai piedi già al risveglio può compromettere l’intera giornata.

Soprattutto quando ti trovi a dover rimanere a lungo in piedi, fermo o in movimento.

La qualità della vita stessa può peggiorare quando dobbiamo rinunciare ad una serie di cose che fanno parte della nostra vita e che contribuiscono a mantenere un certo equilibrio psicofisico.

Prova a pensare ad esempio a:

  • passeggiare o correre
  • praticare sport
  • ballare
  • portare fuori il cane
  • indossare certe calzature
  • camminare scalzi
  • spostare pesi
  • saltare e giocare con i bambini

Tieni presente, inoltre, che il piede ha una particolare architettura ed un’anatomia complessa che rispondono a 3 precise funzioni:

  • mantenere la stazione eretta di un corpo contro-gravità (ovvero, stare in piedi in equilibrio)
  • consentire gli spostamenti del nostro corpo da un punto ad un altro grazie alle abilità di camminare, correre e saltare
  • ammortizzare la forza peso corporeo che grava sui piedi (funzione di sostegno) e quella che dal terreno su cui si poggia impatta il corpo.

Il piede ha una grande adattabilità alle varie superfici su cui poggia.

Ha anche una straordinaria potenzialità nel contrastare le forze che, come la gravità o i carichi trasportati, incidono sulla sua struttura.

Ma quando si presentano i sintomi del dolore, il piede non è più in grado di funzionare al meglio.

Tutto il corpo reagisce modificando il modo di funzionare o di muoversi nel tentativo di sopprimere il dolore.

Ecco allora che i compensi, le variazioni posturali o le modificazioni biomeccaniche possono limitare i nostri normali movimenti corporei o avere ripercussioni su altre parti come gli arti inferiori o la colonna vertebrale.

dolori ai piedi terapie starbenegroup

5 rimedi per il dolore ai piedi quando ti alzi al mattino

I rimedi per il dolore ai piedi sono tanti.

E sono tante anche le piccole azioni da fare con costanza per dare sollievo e per curare l’eventuale problema.

Vediamone insieme 5 semplici ma efficaci:

  1. fare attenzione alle calzature che rispettino il piede per le sue caratteristiche oppure alternare diversi tipi di scarpe durante la giornata per avere sempre un comfort sicuro
  2. dedicare qualche minuto al massaggio con la pallina o con il foam roll (il rullo da far rotolare sotto i piedi per distendere le piante)
  3. immergere i piedi per circa 10 minuti in una bacinella con acqua tiepido-calda e tanto sale da cucina. Questo pediluvio, come l’acqua salata del mare, disinfiamma
  4. Massaggiare i piedi con qualche pomata o crema rinfrescante e curativa facendo attenzione anche a mobilizzare ogni articolazione passivamente per portare in allungamento le varie strutture del piede
  5. riposare con i piedi un po’ elevati e gambe in scarico per drenare, favorire il sistema linfatico e per un buon rilassamento muscolare.

👉 E se tutti questi accorgimenti non sono sufficienti ad eliminare il dolore ai piedi al risveglio?

In questo caso meglio rivolgersi ad un fisioterapista, uno specialista fisiatra o ortopedico per una consulenza.

In questo modo sarà più facile inquadrare il problema e stabilire l’iter terapeutico in relazione al quadro clinico e all’obiettivo da raggiungere.

Una volta diagnosticata la causa del dolore ai piedi sarà infatti più semplice passare alle terapie prescritte o tenere conto dei consigli suggeriti dalle figure professionali di riferimento.

👉 Quali sono le terapie fisiche più efficaci?

  • la laser terapia
  • il laser di potenza
  • gli ultrasuoni
  • la diatermia (tecar terapia)
  • l’elettroterapia antalgica
    sono utili a ridurre lo stato infiammatorio e di conseguenza l’intensità del dolore

Oltre alla terapia fisica, serve inoltre il contributo del fisioterapista con la terapia manuale e l’esercizio terapeutico da poter fare poi autonomamente.

Gli esercizi e le posizioni mantenute per circa 20-30 secondi devono aiutare ad allungare i fasci muscolari del dorso del piede, dell’arcata plantare e del polpaccio insieme al tendine d’Achille.

Questi esercizi fisici suggeriti dal fisioterapista, fatti attivamente in maniera lenta, graduale e senza suscitare dolore sono necessari per:

  • ridurre le rigidità capsulo-legamentarie
  • allentare le tensioni muscolari
  • favorire una migliore circolazione sanguigna e linfatica
  • rendere più elastiche le strutture del piede

👉 Soffri anche tu di dolori ai piedi al risveglio e cerchi una soluzione efficace?
👉 Non sai bene a chi rivolgerti per il tuo problema o hai dei dubbi sul tipo di terapia da intraprendere?

Prenota ora la tua consulenza orientativa GRATUITA, raccontaci il tuo problema e troviamo insieme il percorso migliore per risolverlo 🙂

Ci trovi a Ronchi dei Legionari (GO).
▶ Chiamaci allo 0481 776325 – 777311 o scrivici a info@starbenegroup.com

P.S. Se desideri scoprire come eliminare i dolori articolari e muscolari oppure cosa fare se hai mal di piedi ti consigliamo di leggere questo blog, seguire la nostra pagina Facebook e – nel caso fossi interessato – iscriverti alla nostra newsletter ✉

P.P.S. L’articolo non fornisce né intende fornire o suggerire terapie e/o diagnosi mediche, in nessun caso. Il medico curante o lo specialista è la figura di riferimento per individuare la patologia e consigliare il trattamento. Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono il parere medico).

I contenuti presenti sul blog di “starbenegroup.com” sono di proprietà di Starbene Group srl. È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. È vietata la pubblicazione e la ridistribuzione dei contenuti non autorizzati espressamente dall’autore.

Leggi anche questi

cibi che infiammano le articolazioni starbenegroup

Alimenti che infiammano le articolazioni: quali sono?

Una delle armi a disposizione del nostro corpo per salvare le articolazioni è l’infiammazione, soluzione …

Leggilo
dolori articolari in menopausa starbenegroup

Dolori articolari in menopausa: cosa fare?

A soffrirne è il 50% delle donne in menopausa che lamenta artrosi, artrite o altre …

Leggilo
ridurre dolore alla spalla laser potenza starbenegroup

Come ridurre il dolore alla spalla con il laser di potenza

Con il caldo e il troppo sole dell’estate o dopo qualche sforzo particolare certi dolori …

Leggilo

Lascia un commento

Torna su

Questo sito utilizza cookie di terze parti per finalità di profilazione pubblicitaria e statistica. Per saperne di più vai alla pagina Cookie Policy. Facendo clic sul pulsante “ok, acconsentoacconsenti all’uso dei cookie.